BARI - Avviso pubblico (fondo perduto) per la creazione di nuove attività imprenditoriali presso i quartieri target della rigenerazione urbana


Bando valido per il territorio delComune di Bari

La misura intende sostenere la creazione di nuove realtà micro-imprenditoriali nel settore del commercio, dell’artigianato e dei servizi, presso le aree target dei programmi di rigenerazione urbana del Comune di Bari, attraverso un supporto tecnico-economico dedicato e l’erogazione di incentivi a fondo perduto.
L'obiettivo è quello di stimolare il protagonismo dei soggetti beneficiari, che siano costituende imprese o già costituite, a investire sui quartieri target oggetto di rigenerazione urbana, per rafforzare i presidi economici territoriali, incrementare il sistema di offerta alla micro scala urbana e migliorarne le chances occupazionali.

Possono essere ammesse a finanziamento esclusivamente le seguenti attività economiche e produttive, purché aventi sede fissa e svolte in locali di cui almeno uno al pianterreno, aperti al pubblico e con accesso ed affaccio diretto alla strada:
a) commercio al dettaglio di vicinato;
b) artigianato;
c) somministrazione di alimenti e bevande;
d) strutture turistico-ricettive;
e) servizi al cittadino e alle imprese in genere e attività di agenzia di affari.

Sono escluse le attività esercitate su area pubblica o all’interno di centri commerciali, aree commerciali integrate e parchi commerciali o, comunque, ad essi collegate.
Inoltre, sono escluse le seguenti attività:

  • compravendita di oro, argento e altri metalli e oggetti preziosi usati;
  • commercio di armi, munizioni e articoli militari;
  • centri scommesse e sale giochi;
  • esercizi e/o attività aventi carattere temporaneo o stagionale;
  • vending machines.

I soggetti ammessi a presentare domanda di candidatura al presente avviso sono:
  • - le micro e piccole imprese già iscritte, alla data di pubblicazione del presente bando, al Registro delle Imprese tenuto dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura (CCIAA);
  • - soggetti – singoli o in gruppo informale - che si impegnano a costituire una micro/piccola impresa e ad iscriverla al Registro delle Imprese tenuto dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura (CCIAA) entro 45 gg dalla comunicazione di ammissione al contributo (nuove imprese).

  • Il presente avviso prevede:
    • - Tutoraggio, accompagnamento e sessioni formative in favore delle imprese ammesse a contributo lungo l’arco dell’intero ciclo del progetto di investimento (pianificazione, budgeting, cantiere, avvio, rendicontazione);
    • - un contributo finanziario a fondo perduto (conto investimenti) sino ad un massimo del 50% sul totale delle spese di investimento ammissibili e comunque non superiore a € 40.000,00;
    • - un contributo finanziario del 100% sulle spese di gestione ammissibili, da sostenere nei primi 12 mesi (conto esercizio) sino ad un massimo di € 10.000,00.
    • I contributi di cui al presente avviso sono concessi a seguito di procedura “a sportello” effettuata sulla base del possesso dei requisiti richiesti, fino ad esaurimento delle risorse complessive a disposizione che ammontano ad € 2.400,000,00.
      Le domande di candidatura/ammissione a finanziamento verranno esaminate nel rispetto dell’ordine cronologico di arrivo!!!
  • LE RISORSE SARANNO GESTITE QUINDI SECONDO ORDINE DI ARRIVO DELLE DOMANDE, PERCIO' SE NON VUOI PERDERE QUESTA OPPORTUNITA', CONTATTACI IMMEDIATAMENTE PER LA CONSULENZE NECESSARIA ALLA REDAZIONE DEL PROGETTO E DELLA DOMANDA: info@alphaomegaservizi.it       
  • 347-6543557


Commenti